La cabina armadio: un angolo tutto per sè

L’ambiente che ci circonda può influenzare il nostro stato d’animo? Ha un effetto diretto sulla capacità di concentrarsi, di riposare o di essere creativi?

La risposta è sì. Un ambiente armonioso favorisce l’armonia interiore, e una casa in ordine rende più facile rilassarsi, ma anche essere produttivi e ragionare con lucidità.

Come corollario, prenderci cura degli spazi che abitiamo è anche un modo di prenderci cura di noi stessi, e il gesto stesso di riordinare può essere terapeutico.

Con la pandemia, fra restrizioni e obbligo di smartworking, tutti abbiamo avuto modo di riflettere sugli spazi che abitiamo e di fare i conti con i punti deboli e con i punti di forza delle nostre case. La convivenza forzata H24 ci ha spinto poi a ridistribuire le aree e a inventarci nuovi angoli di raccoglimento e intimità. E fra questi ultimi, merita una menzione speciale la cabina armadio.

Entrata nell’immaginario collettivo grazie ai film in costume - non manca mai nelle stanze di principesse e regine, alle serie TV come Sex & the City o ai reality show dedicati ai ricchi e famosi, tutti abbiamo sognato, almeno una volta, un walk-in closet tutto per noi.

I vantaggi della cabina armadio

La cabina armadio non è un mero contenitore di oggetti, ma uno spazio in cui l’esperienza di scegliere un outfit, indossarlo e confrontare il risultato con lo specchio ha tutto un altro sapore.

Quante volte finiamo per mettere sempre le stesse cose, dimenticandoci di capi seppelliti nell’armadio o appallottolati in fondo al cassetto? Con la cabina armadio i vestiti sono ben riposti e sempre sott’occhio, con la possibilità di sfruttarli al meglio, evitando pure la fatica di ristirarli ogni volta.

Una cabina armadio spaziosa e ben organizzata permette inoltre di risparmiare tempo e stress, sia quando ci prepariamo per uscire di casa sia quando arriva il momento del famigerato “cambio di stagione”.

Uno spazio concettualmente separato dalla zona notte può inoltre tornare utile quando si hanno orari diversi da quelli del partner, consentendo a ciascuno di vestirsi o di spogliarsi comodamente, senza disturbare chi dorme.

Un sogno a portata di mano

La cabina armadio non è più un vezzo dei membri dell’aristocrazia o dei fashion addict facoltosi. Grazie alle moderne soluzioni modulari, flessibili e personalizzabili, è possibile progettare cabine armadio su misura, partendo dalle esigenze specifiche di ciascuno, con tante soluzioni in termini di volume, estetica e budget.

Vediamo ora le tipologie di cabine armadio e alcuni aspetti da considerare al momento della scelta.

La prima tipologia di cabina armadio è quella a spalle, con moduli simili a quelli di un armadio ma senza le ante. Giessegi propone diverse opzioni di cabine armadio a spalle, con tanti abbinamenti possibili in termini di materiali, finiture e colori, come ad esempio questa combinazione di Rovere nodato e Piombo. (CA07)

La seconda tipologia di cabina armadio è quella con montanti, da fissare al muro o al soffitto. Qui la struttura è meno ingombrante, con un risultato più arioso e moderno: imperdibile la combinazione Giessegi con montanti e finiture in metallo Champagne e cassetti e mensole nella nuance Tabacco. (CA04)

La terza tipologia è la cabina armadio boiserie o a pannelli, che prevede dei rivestimenti di legno per la parete, sui quali vanno fissati i vari elementi. Elegante e poco ingombrante, ha il vantaggio di isolare gli abiti dai muri. Un esempio è la Boiserie Giessegi in versione Bianco frassinato e Champagne (CA11).

Una volta decisa la tipologia di cabina armadio, è il momento di scegliere gli elementi che meglio rispondono alle proprie esigenze.

Anche qui ci sono tante soluzioni, belle e funzionali: appendiabiti, cassetti, ripiani inclinati per le scarpe, porta pantaloni, cassettiere, mensole estraibili per riporre cinture o bijoux, e molto altro ancora. (CA02/CA12/CA09)

Per chi non ha problemi di spazio, le console bifacciali, con vani per riporre piccoli oggetti, cassetti e piano d’appoggio, sono una soluzione di classe. (CA04)

Un elemento molto interessante è l’armadio in vetro reflex Open: un compromesso ideale tra l’esposizione dei capi - vero plus della cabina armadio - e l’esigenza di proteggere vestiti e accessori dalla polvere e dall’umidità. (CA01)

Ci sono inoltre elementi smart che possono fare anche da separé, come l’armadio Murano: con l’aggiunta delle librerie terminali consente di sfruttare al massimo lo spazio. (CA06)

Ma Giessegi ha pensato altre soluzioni per separare la cabina armadio dalla zona letto, come le ante scorrevoli, a battenti o con chiusura a libro, più o meno trasparenti. (CA14/CA10/CA13)

Infine, un fattore chiave è l’illuminazione. La cabina armadio è di norma uno spazio sprovvisto di luce naturale, in cui tuttavia è fondamentale distinguere bene texture e sfumature di colore. Anche qui, da Giessegi è possibile trovare diverse alternative funzionali, discrete e molto attente all’estetica. (CA02/CA09/CA12)

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble

La finestra è troppo piccola!

Per continuare la navigazione, ridimensiona o utilizza un dispositivo mobile.

Cookie policy

Giessegi Industria Mobili S.p.A., titolare del sito "www.giessegi.it", utilizza cookies (anche di “profilazione” e di “terze parti”) per consentire un’efficiente navigazione, per evitare di servire ai propri clienti/utenti banner pubblicitari non aderenti ai loro interessi e per consentire ai medesimi clienti/utenti un utilizzo performante dei social media.

Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze al riguardo consulta la pagina "Cookie Policy", dove è anche possibile negare il consenso all’installazione di qualunque cookie.

Accetti i cookies e l’elaborazione dei dati personali interessati?